Party & fun

Primo Prom' Party 2015 e fuochi d'artificio del 14 luglio

Ieri la giornata di festa nazionale è stata l'occasione non solo per l'abituale spettacolo dei fuochi d'artificio sul mare, ma anche per il primo appuntamento con i Prom' party, gli eventi che vedono la promenade des Anglais trasformarsi in viale interamente pedonale ad uso e consumo esclusivo della folla festante.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
Due le postazioni in mare da cui venivano sparati i fuochi, sempre spettacolari, complice anche il gioco di riflessi sullo specchio del mare.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
 

Come l'anno scorso i Prom' Party tornano ancora una volta nella loro versione statica: non ci sono più le postazioni su carri semoventi, cui ci eravamo abituati dal 2010, e che ci erano tanto piaciute, ma al loro posto palchi fissi posti davanti al mare sulla Promenade des Anglais.
Per contro gli appuntamenti tornano ad essere un po' più numerosi rispetto agli ultimi anni: 14 luglio, 1º agosto, 15 agosto e 28 agosto sono le date in cui si ripeterà questo evento all'insegna della musica e del divertimento.
Cinque scene musicali dal Negresco fino alla spiaggia Beau Rivage sulle quali prendono vita le performance dei generi musicali più disparati.

image from www.flickr.com
La più amata, la più movimentata e la più festosa è sempre la postazione del dj: Denis Enkaoua, accompagnato da un sassofonista e da un animatore alle percussioni ha infiammato la folla al ritmo dei successi dance più amati.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

 

 

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
Altri stage prevedevano esecuzioni jazz, rock e musette (corrispondente al nostro "liscio"), insomma ce n'era davvero per tutti i gusti.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
 

Prossimo appuntamento tra due settimane.


Blog Party n° 9 - Le Ali del Frassino, Peschiera del Garda

Anche se "qualcuno" dalle pagine del suo blog aveva adombrato la possibilità che l'evento potesse ormai trascinarsi per inerzia (o forse temeva che fossimo tutti diventati seri e saggi e non ci interessassero più i ritrovi goliardici) è invece bastata una voce e le energie di tutti sono state immediatamente convogliate nel trovare il modo per esserci, indipendentemente dalla strada da percorrere e dal modo per raggiungere il luogo del nostro appuntamento, quest'anno fissato non lontano dalle sponde del Garda, a Peschiera.

Eccoci qui allora, per il nono anno consecutivo, felici di riabbracciarci una volta di più, accorsi per festeggiare off air quel luogo favoloso che ci ha fatto conoscere, incontrare, innamorare, divertire, arrabbiare, sorridere, sognare, che ha acceso, insomma, in un modo o nell'altro parte delle nostre vite.
Come non scattare, dunque, una volta di più all'attivarsi di quel tasto on? 

La location questa volta è il resort Le Ali del Frassino, che sorge, come il nome suggerisce, nei pressi del lago del Frassino, appena fuori Peschiera del Garda: uno scenario naturale davvero unico per una struttura dall'atmosfera incantevole. 

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
La data un po' posticipata rispetto agli altri anni ha aumentato il rischio di trovare condizioni atmosferiche canicolari e ovviamente, avendo il karma predisposto (come vedremo a breve) non poteva che succedere ciò che più si poteva temere: siamo morti di caldo!

Qui di seguito alcuni degli stratagemmi utilizzati dai commensali (che temo però non abbiano ascoltato i consigli che i vari tiggì danno in simili frangenti sul consumo morigerato di cibo ed alcolici):

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

Ah no, scusate, questa non c'entra, ci arriviamo dopo...
Quel che è certo è che la calura non è riuscita a  inficiare l'esito della nostra giornata.

Cominciata con i nostri sorrisi:

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com


image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
proseguita con portate deliziose:

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
e soprattutto con i dolci prelibati di Fabio, che quest'anno ha superato se stesso regalandoci una varietà di delizie senza pari:

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
giornata che ha avuto come al solito il suo clou con il momento del Riciclone:

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
Kitsch kitsch kitsch, il più possibile kitsch deve essere l'oggetto che ogni commensale deve recuperare per farne dono ad un ignoto amico cui toccherà in sorte.
Kitsch e possibilmente riciclato dal regalo di una terza ignara persona, che non saprà mai, si spera, che fine ha fatto l'oggetto delle sue interminabili ricerche all'insegna dell' (ehm) originalità.


Bersaglio privilegiato è stato Andrea, ma per lui solo regalini ad hoc, ricompensati dalla sua meraviglia e dai suoi sorrisi. 

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
Le altre vittime invece si sono beccate gli strali casuali (o forse no) di un destino burlone che ha regalato a Fabio una tortiera dal design alquanto discutibile, a Michela dei sottobicchieri, a Luca dei gadget -diciamo così- musicali, a Marco un guantone antirussamento (no, non russa, ma ama il Body Combat), e a me... ok vabbè, mi dissocio dalle affermazioni irriverenti di Michela, ma allego comunque le prove fotografiche !!!

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com


image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
E con karma tutti i pacchi sono stati affibb... affidati ad un nuovo fortunato proprietario (anche se si narra che c'è chi ne ha immantinente decretato la fine gettandoli addirittura nell'indifferenziata, ma noi non abbiamo visto niente e in ogni caso non faremmo la spia).

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

Quelli portati dalla Ste e da Anna Rita è ormai risaputo che sono i più micidiali. 
Sembra che alcuni malcapitati delle edizioni precedenti abbiano avuto serie ripercussioni con squilibri nel ritmo circadiano e casi gravi di inappetenza, ma si tratta di voci non confermate, come quelle che sosterrebbero un sensibile calo dei furti in appartamento, là dove si trovi uno dei loro incredibili oggetti.
Ecco il podio:

image from www.flickr.com
Non è mancato il contatto col nostro agente oltreoceano, Ren ci ha tenuto a informarci delle torride temperature che devono sopportare laggiù in quel brutto posto chiamato Florida. Tutta la nostra comprensione.

image from www.flickr.com
Grazie a tutti gli amici per la bellissima giornata, a Luca che ha trovato la splendida location, a Fabio che ci ha deliziato con i suoi dolci squisiti, a Cristiana che ha sbrigato tutti gli annessi e connessi del caso e ci ha fatto trovare le belle mug che vedete qui sotto:

image from www.flickr.com
L'anno prossimo ci vogliono le bomboniere: i 10 anni vanno festeggiati con i confetti! 

Ah dimenticavo... la foto di gruppo:

image from www.flickr.com
il cameriere l'ha fatta mossa, ma è già un passo avanti rispetto agli altri anni in cui immancabilmente ce ne dimenticavamo, no?

 

 

 

 


Promenade en fête - Cagnes-sur-mer

C'est parti! l'estate è iniziata proprio con il primo degli appuntamenti che vedono il lungomare di Cagnes-sur-mer trasformarsi in lunghissima passeggiata pedonale animata festosamente di luci e suoni. 

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
La Promenade en fête è un evento che si ripete in varie date durante l'estate; dopo la prima del 20 giugno scorso, gli altri appuntamenti cadranno il 4 luglio, in occasione della Fête de la mer, il 13 luglio, alla vigilia della festa nazionale e il 14 agosto per il Festival des arts de la rue.

Panneaupublicpef20juin20153_0
Questa volta erano sei le installazioni da cui veniva diffusa la musica, dal vivo o dalla console di un dj, con in più la novità dei fuochi d'artificio sparati direttamente da dietro ognuna delle postazioni ad orari prefissati: uno spettacolo davvero speciale! 

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
 

E' un appuntamento sempre gradevole questo di Cagnes, cittadina che in queste occasioni si anima rimanendo vivibile, si colora di luci e musica e si riempie dell'allegria di chi vuole far festa.

image from www.flickr.com


Capodanno 2015

Poche sono le regole da seguire per cominciare bene un nuovo anno; la prima è circondarsi di cose e persone che ci piacciono tanto.
(ok, anche stavolta non mancava la materia prima)

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
La seconda è cercare qualcosa di bello da vedere per riempirsi gli occhi del tipo di emozioni che vorremmo per noi durante l'anno che sta per cominciare. 
Direzione Cannes dunque, per assistere ai fuochi piromelodici di inizio anno.
La festa è nell'aria e sulla spiaggia l'attesa avviene tra lanci di lanterne cinesi e altrettanti desideri che volano via.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
3, 2, 1... allo scoccare della mezzanotte inizia lo spettacolo dei fuochi sincronizzati su base musicale con i quali Cannes saluta sempre il nuovo anno.

image from www.flickr.com

Questa volta il tema erano le colonne sonore dei film di 007:

 

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
Bello! e speriamo che la bellezza sia di buon auspicio.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
Buon anno!


Le Cocodile fête ses 15 ans

Quasi 4 anni dopo i festeggiamenti per il rinnovamento completo del locale, il Cocodile torna ad offrire una serata speciale ai suoi amici e clienti, in occasione del compimento dei suoi 15 anni di vita. 
Un cocktail con ricco buffet, champagne e vini, musica e buona compagnia nell'ambiente rilassato che contraddistingue da sempre questo che è uno dei ristoranti più gradevoli della Promenade des Anglais per cucina e atmosfera.

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

 

Cento di questi giorni, quindi, al Cocodile! E soprattutto cento di quei deliziosi piatti che siamo abituati a gustare ai suoi tavoli!

image from www.flickr.com


Un Body Jam da paura - Halloween a Fitlane Nice Centre

Halloween Nizzardo, ricetta facile.
Ingredienti:
- un'istruttrice speziata (attendere che le si iniettino bene gli occhi di sangue e non agitare prima dell'uso che la pressione è già alta di suo) 

image from www.flickr.com
- un po' di dolcetti (giusto il necessario perché la glicemia non scenda troppo e le batterie restino sempre cariche)

image from www.flickr.com

- qualche scherzetto (neanche capaci di tavestirsi, alcune delle presenti)

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
Mischiare bene il tutto senza far raffreddare e, continuando a mescolare, inserire la playlist del Body Jam 70.

 

Lasciare che il tutto lieviti sino al volume desiderato (facendo attenzione che non debordi dal contenitore)

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
Ma soprattutto gustare fino in fondo ogni bocc... ehm, ogni istante passato con un'equipe così eccezionale!


Lou Festin du Pouort - Festa del porto di Nizza 2014

Come tutti gli anni il primo sabato di settembre è quello dedicato alla Festa del Porto di Nizza.
Il Port Lympia per una sera si trasforma in un'enorme scena a cielo aperto con tre grandi palchi, su cui hanno luogo le esibizioni di più gruppi musicali.

10473785_706291202783061_170714419493966942_o

_PJE7366

_PJE7369

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

Completano lo spettacolo numerose animazioni di artisti di strada e molteplici attività ludiche e didattiche per i bambini. In particolare sul quai Infernet sono allestiti circa 30 bellissimi giochi in legno, molto apprezzatti dai piccoli visitatori. 

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
_PJE7379

_PJE7388

_PJE7390
_PJE7395
Lungo le banchine è allestito un mercatino con prodotti artigianali e gastronomici e ancora una volta troviamo il Villaggio degli Chef, l'area in cui con solo 5 € a portata è possibile degustare le creazioni dei migliori chef nizzardi. Questa volta abbiamo approfittato del dessert, una meraviglia di mignardises create dalla pasticceria Lac, una vera delizia! 

image from www.flickr.com
_PJE7372

_PJE7375
_PJE7378
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
Non potevano mancare i fuochi d'artificio, che hanno acceso di luci il molo solitamente occupato dai traghetti e dalle navi in scalo al porto di Nizza.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
Una bella festa popolare, un modo speciale per celebrare questa parte così emblematica della città.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com




Metti una sera al Buddha Bar

Quello di Monte-Carlo.

image from www.flickr.com
La playlist è felicemente nota. Sono i brani che Papa Deejay seleziona e trasmette ogni venerdì e sabato sera dalle 23 alle 2 in contemporanea sulle frequenze di Radio Monte Carlo e MC2.
C
on una colonna sonora così sai già che la serata sarà speciale.

 

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

Se poi ci aggiungi dei piatti gustosi profumati d'oriente e dal sapore delizioso, allora cominci ad avere qualche sospetto che la perfezione possa essere di questo mondo.
(vabbè questo sotto è un fondant au chocolat che di esotico ha assai poco, ma io ho un penchant fotografico per i dolci, chissà poi perché...)

image from www.flickr.com
Ma se in più la compagnia è quella di persone uniche che ogni volta che le vedi ti accendono una scintilla di felicità nel cuore, bè...
let the perfect night begin!

image from www.flickr.com
IMG_2144
image from www.flickr.com



Feux Pyromélodiques à Cannes - Khan, Le Cygne Noir (Russia)

L'origine della manifestazione risale al 1967, quando la società Ruggieri e la città di Cannes organizzano la prima competizione internazionale tra i più celebri artificeri dell'epoca. Già allora i fuochi sono allestiti con colonna sonora e sulla base di un unico tema simbolico.

Oggi questo Festival è uno dei più prestigiosi appuntamenti pirotecnici al mondo: più di 150.000 persone assistono ad ogni serata per ammirare gli spettacoli che ogni anno illuminano la baia di Cannes in luglio e agosto.
L'ambito premio per il quale concorrono gli artificeri è la "Vestale d'argent" e ogni quattro anni i vincitori di ogni edizione tornano poi per cercare di guadagnarsi la "Vestale d'or.

La giuria valuta di ognuno tra gli artisti l'originalità, la scenografia, la sincronizzazione, il ritmo, la ricchezza estetica; parallelamente gli spettatori possono votare per attribuire il "Prix du public".

Quello di domenica scorsa era l'ultimo spettacolo in competizione ed era organizzato da una compagnia russa: Khan, sul tema "Le Cygne Noir".

La musica di Čaikovski fa da colonna sonora a questo spettacolo fiabesco, in cui il cigno nero, l'accidente inatteso, è là per confutare la teoria ordinaria del corso abituale delle cose.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
I fuochi ripresi dalla nostra postazione sulla spiaggia:

 

E qui il video ufficiale completo della mezz'ora di spettacolo:
 
 

Nuit des Djettes à Cagnes-sur-mer

L'ultima Promenade en fête di Cagnes-sur-mer è anche quest'anno quella dedicata alle performance dei dj che, suonando da 4 palchi musica di tutti i tipi, fanno ballare giovani e meno giovani sul lungomare reso per l'occasione pedonale.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

Quest'anno si tratta di quattro ragazze, come lascia intendere il buffo femminile alla francese dell'acronimo internazionale che indica chi si dedica alla selezione, al mixaggio e alla reinvenzione dei brani ballabili.

Joa Nana di fronte alla Chapelle Saint-Pierre (hit evergreen), più avanti Kaly (disco funk), poi Miss Flora (electro) e Orel (dance), alla fine della Promenade verso l'Ippodromo.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
 

E' quest'ultima la postazione dove i ragazzi si scatenano di più, ma la musica mette allegria a tutti i livelli e a tutte le fasce d'età.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

(finché si balla c'è speranza!)