Previous month:
November 2016
Next month:
January 2017

December 2016

Village de Noël de Nice

"Una delle mezze città è fissa, l'altra è provvisoria e quando il tempo della sua sosta è finito la schiodano, la smontano e la portano via".

A volte penso davvero che, come accade a Sofronia, anche a Nizza non sia il Villaggio di Natale ad essere ogni anno fatto e disfato, ma sia piuttosto la città di muri e pietra che ogni volta si ricrea attorno al suo nucleo più vero fatto di chalet, giostre e regali.

Eccola la grande ruota panoramica, con la giostra ad albero di Natale e i giochi per i bambini, il trenino di Babbo Natale, i tappeti elastici e la pesca del pesciolino. Loro sono sempre stati lì.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
E poi la pista di pattinaggio e tutti i dolciumi, i churros e lo zucchero filato, che non aspettavano altro che qualcuno tornasse ad approfittare di loro.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
Sì sì, le casette sono sempre state lì con le loro decorazioni e le luci, ad aspettare che la città degli edifici in pietra tornasse con tutti i suoi abitanti per festeggiare un altro Natale.

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
E loro sono tornati tutti contenti e mangiano e bevono e ridono, perché sanno che staranno qui ancora un po', prima di partire di nuovo col loro pesante fardello.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

E' bello perché ogni volta è un po' diversa dalle altre. Quest'anno la Place Masséna è stata ricostruita con una grande boule de neige contenente un Apollo di Natale dall'aria un po' rassegnata.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
Abbi pazienza caro dio del sole, qualche settimana ancora e poi ti porteranno di nuovo via, assieme alla banca, agli opifici, ai palazzi, al mattatoio, alla scuola e a tutto il resto.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
Fino alla prossima volta.



 


Il sentiero della Mala a Cap d'Aïl

Il sentiero che porta alla spiaggia de la Mala è solo una piccola parte del sentier littoral che percorre il perimetro di Cap d'Aïl, ma è quella forse più suggestiva, tagliato com'è nella roccia con i suoi saliscendi e le scalette a sbalzo sul mare.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
E' sintomatico che a fare questa passeggiata ci veniamo per lo più in inverno.

Il sentiero si arresta infatti alla spiaggia della Mala, splendida mezzaluna di sabbia incastonata tra le rocce, che in estate pullula di bagnanti e in questa stagione ha invece il fascino delle cose dall'eleganza un po' fuori moda.

Lo specchio d'acqua è splendido, lo stabilimento privato è addormentato, il silenzio è rotto solo dalle bracciate di qualche coraggioso bagnante e il sole, finché non si alza il vento, è ancora sufficientemente caldo da permettere una timida tintarella e un po' di relax sonnacchioso.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
Troverò il coraggio di venirci anche in estate prima o poi, anche se so già che me ne pentirò.

 


Christmas Lights in Monte-Carlo

Siamo sempre a Monaco e mentre laggiù sotto il Rocher, sul Port Hercule, il Village de Noël diffonde con vivacità i suoni, i colori e i sapori del Natale, quassù sull'altura di Monte-Carlo si compie lo spettacolo delle luci scintillanti che ogni anno vengono allestite sulla Place du Casino.
La classica foresta di abeti che popola in questo mese la grande rotonda verde di fronte al Casinò e all'Hôtel de Paris è quest'anno non solo completamente innevata, ma anche decorata con oggetti a tema sciistico: sci, slitte e soprattutto cabine di una fantasiosa funivia che si presume dovrebbe accompagnare i viaggiatori sulle vette dello "shopping d'alta quota" che le boutique di lusso di questa zona propongono.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
Giochi di luce e musiche natalizie completano l'atmosfera aggiungendo ancor più magia a questo posto mitico.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

La fontana dei Pavillons Monte-Carlo è stata trasformata in una gigantesca palla di neve contenente la riproduzione stilizzata delle architetture della piazza.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
Poco lontano le Galeries du Métropole offrono la loro declinazione del Natale monegasco, tutto scintille d'oro e riflessi di pietre preziose.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com


Village de Noël de Monaco

È stato inaugurato sabato il Villaggio di Natale di Monaco. E con lui la pista di pattinaggio sulla piscina, la ruota panoramica e tutte le luci di Monte-Carlo antistanti il Casinò.
Lo spazio è ancora ridotto sul quais Albert 1er a causa dei lavori che ormai sembrano non finire più, ma come sempre le decorazioni natalizie e il mercatino di Natale di Monaco non deludono mai!

image from www.flickr.com
Il tema quest'anno è "Les Douceurs de Noël " e infatti le decorazioni sugli chalet, come quelle semoventi che abbelliscono il villaggio rappresentano dolci e dolcetti di tutti i tipi: pasticcini, torte giganti, caramelle color pastello, zuccherosità varie, omini di pan pepato, biscotti e delizie pannose alla frutta fanno bella mostra di sé su grandi costruzioni semoventi su cui spesso troneggia un Babbo Natale soddisfatto, accompagnato da animali provenienti come lui dalle regioni polari.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
Ma siccome non di sole prelibatezze artificiali, buone per gli occhi, vive l'uomo, ecco che tra i vari chalet di prodotti artigianali e per la decorazione, spuntano quelli dedicati alla ristorazione.

Il mercato di Natale di Monaco è celebre per avere una zona dedicata al ristoro davvero variegata e di qualità: si passa dalle ostriche e champagne alle specialità savoiarde, ungheresi e quest'anno anche cinesi.
Grigliate davvero appetitose si alternano a piatti tipici cucinati sul posto, oltre ovviamente alle più classiche crêpes, gauffres, socca e castagne.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
Vin chaud e birra di Natale non possono mancare!

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
Come al solito gli chalet propongono tante idee regalo, prodotti gastronomici e per la decorazione

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
La ruota è tornata nella parte sud del villaggio, proprio sotto al Rocher per regalare una vista panoramica sul porto e le luci della città.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
Gli spettacoli e le animazioni gratuite per grandi e bambini sono numerose, da non perdere lo spettacolo di pattinaggio su ghiaccio di domenica 18 dicembre alle 17.30, quando la compagnia "Le Patin libre" presenterà lo spettacolo "Confidences".

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
Il Villaggio di Natale resterà aperto fino al 2 gennaio 2017 dalle 11 alle 21 (venerdì sabato fino alle 22, tranne il 24) con apertura straordinaria il 31 fino alle 2, mentre la pista di pattinaggio resterà aperta fino al 26 febbraio.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
Misure di sicurezza sono approntate ai numerosi ingressi al villaggio.
Niente serata dj né fuochi d'artificio, invece, per il capodanno monegasco 2017.

 


Luci di Natale 2016

Questa sera si inaugurava a Nizza il Villaggio di Natale e sono state accesse le luminarie con le decorazioni di Place Masséna.

image from www.flickr.com
La Grande Roue domina sempre la piazza e si riflette sullo specchio d'acqua della grande fontana che apre la Promenade du Paillon. Le luci del miroir d'eau quest'anno sfoggiano i toni del tricolore francese, mentre le decorazioni che lo chiudono a est proseguono il tema dell'anno scorso della neve e dei ghiacci.

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
Christmas oN'ICE anche quest'anno dunque, ma questa volta fra gli igloo, i pinguini e gli orsi polari.

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
image from www.flickr.com
Dato che fino a luglio prossimo nessun evento avrà luogo sulla Promenade des Anglais, tutto è concentrato tra i Jardins Albert 1er (comprese le animazioni per i bambini al Théâtre de Verdure) e la Coulée verte.
Al centro di tutto un Apollo vestito da Babbo Natale "polare", che aspetta nella sua bolla che qualcuno scateni la nevicata di rito.


image from www.flickr.com
Misure di sicurezza importanti sono state messe in atto nei tre ingressi al villaggio con i mercatini di Natale.

Meglio tornare a visitarlo in settimana.