Il Triangolo
Bataille des fleurs 2011 - parte 1: i fiori

Inauguration du Carnaval de Nice 2011

Nice, place Masséna, ore 20. 

Il pubblico affolla le tribune per assistere all'inaugurazione della 123a edizione del Carnevale di Nizza. 

image from farm6.static.flickr.com
image from farm6.static.flickr.comimage from farm6.static.flickr.com

L'anno scorso il filo conduttore era quello ecologico: il re Carnevale era il re della planète bleue.

Quest'anno è ancora il blu a regnare: la Méditerranée, il mare, con le sue meraviglie e i suoi abitanti in prima fila.

Ecco allora che dopo un po'  la piazza si anima di strane creature che sembrano appena uscite dagli abissi marini, che cominciano a danzare immerse in una luce blu e accomapgnate da musiche evocative.

image from farm6.static.flickr.com
image from farm6.static.flickr.comimage from farm6.static.flickr.com

image from farm6.static.flickr.com
image from farm6.static.flickr.com
image from farm6.static.flickr.com

Sullo sfondo della ruota panoramica dodici schermi proiettano immagini di onde e scenari marini fino a quando il sindaco Estrosi, dichiara aperto il carnevale presentando il re e la regina di questa edizione che fanno il loro ingresso trionfale sulla piazza.

image from farm6.static.flickr.com
image from farm6.static.flickr.comimage from farm6.static.flickr.com

image from farm6.static.flickr.com
image from farm6.static.flickr.comimage from farm6.static.flickr.com

image from farm6.static.flickr.com
image from farm6.static.flickr.com
image from farm6.static.flickr.com
image from farm6.static.flickr.com
image from farm6.static.flickr.com
image from farm6.static.flickr.comimage from farm6.static.flickr.com

Bellissimi i sovrani del 2011, che portano con orgoglio i loro scettri con l'aquila nizzarda e sono circondati da conchiglie, pesci e cavallucci marini. Regneranno fino all'8 marzo quando il re, divenuto ancora più brillante verrà accompagnato nel suo ultimo viaggio per mare.

Fino ad allora presiederanno le numerose sfilate, i corsi di carri allegorici diurni e notturni, e le battaglie dei fiori che dipingeranno Nizza di mille colori.

image from farm6.static.flickr.com


Comments