Previous month:
October 2010
Next month:
December 2010

November 2010

Plage de la Garoupe - Cap d'Antibes

Non sono mai stata su questa spiaggia in estate, ma posso facilmente immaginarla: colori mozzafiato e... folla di bagnanti!   

plage de la garoupe

la garoupe

le rocher
Non credo che in quella situazione mi sarei potuta rilassare come la scorsa domenica di novembre, quando ci siamo riposati al sole ancora tiepido della terrazza del ristorante "Le Rocher", dopo aver percorso il sentiero dei contrabbandieri.

Consigliatissimo per la vista unica e le squisite galettes! 


Chemin de contrebandiers - Cap d'Antibes

Ecco una passeggiata  da non farsi mancare. Siamo a Cap d'Antibes, sull'estremità della penisola, nel punto in cui la terra sembra proprio arrendersi e cedere il passo al mare.

Si parte dalla spiaggia della Garoupe e si segue un sentiero davvero affascinante lungo scalette scavate nella roccia a picco sul mare e sentieri che affondano nel verde della macchia mediterranea.

Il sentiero dei contrabbandieri permette di fare il giro del Cap d'Antibes immersi nel silenzio e nei colori della natura più pura.

plage de la garoupe
plage de la garoupe
terra rossa
rocce
verso nizza
sentiero dei contrabbandieri
sentiero
sentiero
scale nella roccia
riflesso
nel verde
macchia mediterranea
mare
rocce rosse
autunno marino
Le coste frastagliate di calcare disegnano un paesaggio selvaggio, mentre il sentiero corre lungo i muri di cinta delle vaste proprietà private. 

La passeggiata, lunga 4,8 km, dura circa due ore. Una volta arrivati al Cap d'Antibes geografico si può tornare alla Garoupe dall'interno, percorrendo prima il sentiero dei doganieri e quindi le tranquille strade del Capo.


Parc Estienne d'Orves

Situato a nord-est del centro di Nizza, sulla collina Saint-Philippe questo parco di 15 ettari è stato inaugurato nell'agosto 2008.

parc estienne d'orves

vista mare
olivo millenario
Un tempo la parte alta del parco era dedicata alla coltivazione dei garofani, oggi vi sono delle terrrazze erbose ricoperte di olivi di cui uno millenario, querce e eucalipti. La parte bassa, molto più boscosa, è ancora dedicata alla coltivazione dell'olivo. Un sentiero permette di fare il giro della collina che offre una vista spettacolare sul mare e su Nizza.

sentier découverte

vista su nizza
Probabilmente non esiste momento migliore per visitarlo che una giornata d'autunno all'ora del tramonto quando la luce calda scivola dal cielo direttamente sulle foglie e nel mare

rosso
ulivo
luce

giallo
batuffoli
tramonto
rosa