Previous month:
August 2010
Next month:
October 2010

September 2010

Ile Marguerite (encore une fois)

E' ancora estate e i colori ora sono più belli che mai.

 image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

Dopo la breve traverasta del braccio di mare che separa Cannes dalle isole Lérins eccoci immersi in un mondo tanto silenzioso, sereno e profumato da lasciare ogni volta attoniti


image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com


Mi ero riproposta di cercare di catturare i colori di quest'ultimo scrocio di estate ed eccoli qui, anche se su questo angolino di paradiso il colore predominate è senz'altro il blu, in tutte le sue sfumature.

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

 

E' comunque incredibile come in questa lingua di terra lunga appena 2 km coesistano degli ambienti naturali così ricchi e vari: il mare, il lago, la pineta, aguzze rocce biance, lisce rocce rosse, spiagge e radure.

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

Se a nord il panorama è quello del golfo di Cannes, le coste a sud si aprono invece sul mare aperto e sull'isola di Saint-Honorat

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

E' ancora estate e a dominare è ancora il sole, che gioca tra i rami del bosco e sulle facciate delle case della cittadella, sulle acque del mare

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

image from www.flickr.com

....e nei pensieri del ritorno a casa.

 

 


C'è spiaggia e spiaggia

DSC_5161

Carina quella di Juan-Les-Pins, con tutti i ristorantini sulla spiaggia dove si può pranzare con i piedi nella sabbia, ma che dire della bellezza selvaggia delle rocce rosse lungo la corniche d'or?

DSC_5170

DSC_5175

DSC_5176

DSC_5177

certo, arrivarci non si può definire proprio una cosa semplice....

DSC_5178

ma una volta scesi là sotto la sensazione è di essere in un altro mondo, tutto dipinto di verde, di rosso e di blu.

DSC_5179

DSC_5181

DSC_5184

DSC_5183

DSC_5189


Lou festin dou pouort 2010

Appuntamento che è arrivato ormai alla sua sesta edizione, la festa del porto ha visto anche quest'anno decine di migliaia di visitatori affollare i quais del port Lympia a Nizza.

DSC_4948

DSC_4953

DSC_4956

DSC_4957

Musica, balli, attrazioni per grandi e piccini, artisti di strada e soprattutto la cucina dei grandi chef alla portata di tutti.

DSC_5125

DSC_5154

DSC_4977

Con il patrocinio di Slow Food il villaggio degli Chef allestito per l'occasione, ha ospitato infatti 8 grandi cuochi che hanno dispensato le loro prelibatezze per soli 5 euro. L'aragosta al tartufo con composta di patate, i cannelloni e i dolcetti che abbiamo assaggiato noi meritavano decisamente la fila che abbiamo fatto per poterli gustare!

DSC_4997
DSC_4997
DSC_4997

DSC_5014

Il tutto annafiato -oltre che da vini di pregiati vigneti- da un'atmosfera di festa unica, con tre grandi palchi dedicati a differenti concerti e generi musicali, le bancarelle e la rievocazione di antichi mestieri.

DSC_5008

DSC_5011

DSC_5028

I giochi di luce proiettati sulle facciate dei palazzi assieme ai fuochi d'artificio hanno fatto del bacino del porto un palcoscenico perfetto per una festa speciale.

DSC_5034

Panoramica_porto

DSC_5078

 

 


bagno serale

L'acqua è uno dei pochi elementi che può avvolgerti in modo davvero totale.

Ti scalda, ti rinfresca, ti massaggia, ti resta adosso.

DSC_4935

DSC_4936

DSC_4938

ma come tutto ciò che è liquido non ha forma e scorre via

a volte evapora e svanisce.

DSC_4940

DSC_4941

(a volte invece condensa)