Previous month:
January 2010
Next month:
March 2010

February 2010

Les Sculptures Chapeaux de Véro

Ultima giornata dedicata al carnevale, quella di oggi.
Stasera il re carnevale prenderà fuoco assieme ai botti che illumineranno il cielo di Nizza. Ancora poche ore dunque per mascherarsi e partecipare all'ultima sfilata multicolore, alla quale è un must presentarsi con la tenuta adeguata..... E cosa può esssere più alla moda di una "sculpture chapeau de Véro"?

Al trucco!

Molti sono i truccatori al lavoro nel villaggio del carnevale allestito nei giardini Albert 1er, ma da Véro l'atmosfera è davvero speciale!
Eccola all'opera mentre ritocca le sue creazioni facendo svolazzare fiori e nastri, accartocciando fogli di carta crespa e plastiche colorate, mentre saltella e canticchia al suono di un vecchio giradischi portatile.

 

qualche ritoccofinito!acconciature

fiori finti e oggetti di recupero, bamboline e gingilli vari rivivono tra le sue mani grazie a una creatività passionale che sembra sgorgare dai solchi del 45 giri che suona lì accanto....

 

 

In the navy! ..... questa sì!

 

Non ha resistito marco a girare il vecchio disco francese una volta che la puntina è arrivata a fine corsa.... ma il lato B è risultato un po' troppo smorto per il brio di Madame Véro, che ha invece applaudito alla successiva scelta dei Village People....

.....chissà perché....


Saint-Paul de Vence

Saint Paul nasce come castello nell'XI sec e ben presto il castrum Santo Paulo, di cui ora rimane solo il torrrione, dominerà il villaggio che oggi è famoso soprattutto per le numerose gallerie d'arte.
Saint Paul ha conservato, dietro le mura quasi intatte l'aspetto della città feudale che proteggeva l'antica frontiera del Var fino al 1870. Le fortificazioni, erette dal 1537 al 1547, per ordine di Francesco 1° ad imitazione della cittadella di Nizza, non hanno subito modificazioni.
Sotto il sole del mediterraneo le imponenti mura che si ergono in mezzo alla campagna provenzale racchiudono un sito prestigioso que ha attirato artiisti e turisti: Matisse, Soutine, Chagall, Renoir, Signac, Modigliani, Dufy, ma anche scrittori come Gide, Giono, Cocteau, Prévert, e stars francesi e internationali.

_________________________________________________



Saint-Paul voit le jour au XIe siècle et bientôt le castrum Santo Paulo, dont seul le donjon subsiste, dominera le village qui aujourd'hui est un des hauts lieux du tourisme notamment pour ses très nombreuses galeries d'art.
Le village a conservé derrière des remparts presque intacts son aspect de ville féodale, qui gardait l'ancienne frontière du Var jusqu'en 1870. Les remparts, élevés sur l'ordre de François Ier comme réplique à la citadelle de Nice, de 1537 à 1547, ils n'ont guère subi d'altération.
Sous la luminosité méditerranéenne, les imposants remparts, se hissant au milieu de la campagne provençale, façonnent un site prestigieux qui, peu à peu, va attirer les artistes et les touristes: Matisse, Soutine, Chagall, Renoir, Signac, Modigliani, Dufy, mais également des écrivains tels que Gide, Giono, Cocteau, Prévert, ainsi que des stars françaises et internationales
.

piazzast-paul de vencerondine
agrumimercatinoarancione
coiffeurstatueappareil photo
nelle murafinestrafontana
sculturest-paulsculture
finestraaranciafiori

 


Bataille des fleurs, parte 3: la guerra dei colori!

Se un vincitore della battaglia dei fiori è identificabile nelle braccia stracolme di corolle del publico, nella guerra dei colori, invece è davvero diffcile fare un pronostico su chi la vincerà.
Il blu sta chiaramente perdendo terreno cedendo il monopolio del cielo; il rosso, il giallo e il rosa avanzano guadagnando a turno preziosi avamposti, ma mille trasparenze, riflessi e giochi di luce confondono tutto in un caleidoscopio sempre cangiante.

blu
ruotefiori eolicigirandole

sulla promenade sfilano maschere multicolori accese dai riflessi del sole

fatinamascherafarfalla

gruppi mascherati fantasiosi

che scortano carri allegorici con ogni sorta di animazioni e di animali, ivi compresi quelli terrificanti, fatti apposta per turbare i sogni dei più piccini......

jjj