Previous month:
November 2008
Next month:
January 2009

December 2008

1+1 = 1 x 2009

Doppi auguri da anto e marco!

 

 

e doppia la versione di questa splendida canzone
a me forse piace di più l'originale, ma devo dire che anche quella di Leona Lewis ha un suo fascino, una dolcezza che sostituisce l'intensità di quella degli snow patrol. Insomma non siamo stati capaci di scegliere... eccole entrambe:

 

Leona Lewis - Run
Leona Lewis

 

run
snow patrol

 

ed ecco i nostri sorrisi per augurarvi tutto ciò che di meraviglioso il nuovo anno può portarvi in dono!!!

 

 


Buon 2009!

Natale in casa easy

Se l'anno scorso easy ha dimostrato una certa predilezione per il presepe, quest'anno ha decisamente optato per l'albero di natale..... o meglio: per i regali!!!!
Ce n'era infatti di molto comodi....

di curiosi....

e di molto interessanti!!!!

....sembra che fosse da un po' che meditava di fare un viaggio....

 

arrivopartenzaprendo il prossimo...

anche se alla fine, chissà perché, ha deciso di restare!!!!

 

 


Un cielo azzurro come il lago

Limone sul Garda, ultimo lembo di terra lombarda, prima di arrivare alle sponde natie:

 

L'autobus imbocca le ultime curve della gardesana occidentale, mentre sullo sfondo appaiono i profili delle amate montagne
e quando appare in lontananza anche la rocca di Arco, ci si accorge che il cielo a volte può diventare azzurro quasi come il lago!!!

 

 


Non avere paura andrà tutto bene.....

E' quello che sto cercando di dirti, mitzi, da qualche ora, ma non sembri crederci molto. Lo so che è stato tutto traumatico: quell'uomo col retino, il viaggio lungo e scomodo in quella gabbietta dalla quale proprio non volevi uscire.
Ora sei là fuori, sul balcone, nascosta tra i panni stesi. Non vuoi proprio entrare in questa casa sconosciuta e ti mancano tutte le tue cose....
Chissà se riuscirai ad abituarti alle nostre stanze, odori, luoghi e voci.
 
Io continuo a ripeterti piano che andrà tutto bene, che non devi avere paura

arrivati!(io di qui non esco)arrivo nella nuova casa


E lo dico anche a me

lo dico anche a te

 

 


Lo Zelten

E' il dolce tipico del Natale trentino; ne esistono parecchie varianti, a seconda che contenga o meno canditi, quanta e quale frutta secca o che abbia le parvenze di una torta piuttosto che di una focaccia dolce. Non so se la mia sia davvero quella originale, come assicura il libro di ricette locali cui ho fatto riferimento o il fatto che sia composta esattamente dagli stessi ingredienti e dosi di quella che aveva scritto sul suo quadernetto la mia nonna....... non so...... di sicuro però è buonissima!!!!!

RICETTA DELLO ZELTEN:
ingredienti:
200 gr, di farina, 100 gr. di noci e nocciole tritate, 100 gr. di fichi secchi, 50 gr. di uvetta, 50 gr, di pinoli, 50 gr, di arancia candita, 60 gr. di burro, due cucchiai di miele, 1 uovo, 2 tazzine di latte, 20 gr. d lievito di birra, noci e mandorle pelate per decorare.

mettere la farina a fontana in una terrina; al centro disporre il lievito sciolto in un po' di acqua calda con un cucchiaino di miele e mescolare con un po' della farina. Coprire e lasciar riposare mezz'ora. Nel frattempo ammollare i fichi secchi e l'uvetta in poca acqua e tritare le noci e le nocciole. Aggiungere poi al composto il burro a temperatura ambiente e tagliato a pezzettini, l'uovo e il miele restante; mescolare bene aggiungendo un po' di latte fino ad ottenere un composto cremoso. Unire le noci e nocciole tritate, i pinoli, l'arancia candita, mescolare bene il tutto, indi coprire con uno strofinaccio e lasciar riposare in un luogo tiepido e lontano dalle correnti d'aria per due ore.
Imburrare una teglia, aggiungere il composto e decorare con le noci e le mandorle. Cuocere a forno caldo per 40 minuti. Il dolce va lasciato riposare ben coperto e consumato dopo 36 ore. Si conserva a lungo se mantenuto in luogo fresco e asciutto.


Natale in strada a Como

Finita la stagione delle piogge, finalmente si può godere della città accesa dalle luci del natale!!! Splendida la piazza del duomo, illuminata da mille cascate scintillanti...

 

festosa la piazza san fedele, animata dalle bancarelle...

 

ancora più romantica del solito la pittoresca via olginati....

 

nostalgica la piazza volta, tra pergole di luce e giri di giostra...

 

divertente la piazza cavour, trasformata in una sarabanda di risate, musiche e prelibatezze....

 

Splendore, festa, romanticismo, divertimento....  è  quello che auguro  a tutti  di vivere in questo natale!
Auguri!!!!!